Mai più fascismo

Una mostra sull’Antifascismo e sulla Resistenza

Gli alunni della IIIC hanno organizzato una mostra all´ingresso della scuola presentando dei cartelloni da loro realizzati ricchi di foto e descrizioni su varie tematiche legate alla storia dell´Antifascismo e della Resistenza. Hanno condotto grazie al supporto dell’insegnante Marlene Hofer e ai consigli dell’insegnante Stephan Marmosoler alcune ricerche storiche e si sono avvicinati a questi argomenti con un´analisi mirata più sulla situazione storica nel resto d’Italia, con lo scopo di mettere in rilievo che ad opporsi al fascismo sono stati non solo i sudtirolesi di madrelingua tedesca ma anche gli italiani stessi: antifascisti italiani che hanno perso la vita, maestri antifascisti di madrelingua italiana che si sono opposti fermamente al regime, donne della resistenza, politici e intellettuali che sono stati mandati in esilio a Ventotene o a Lipari affinché non divulgassero più le loro idee di libertà di espressione e di opinione. Un valoroso ringraziamento va al signor Marcello Pallanch e alla professoressa Marta Mulser per la loro disponibilità nel farsi intervistare su queste tematiche. Ringrazio anche Amos Gatti per avermi messo in contatto con uno degli intervistati.

Obiettivi:

  1. mettere gli alunni nelle condizioni di fare delle ricerche su temi storici specifici,
  2. sintetizzare i concetti più importanti,
  3. produrre un cartellone volto ad illustrare le loro ricerche,
  4. dare la possibilità di conoscere molti eroi italiani che hanno sacrificato le loro vite per la diffusione delle idee di libertà,
  5. avviare gli alunni alla nascita e alla storia delle prime alleanze e comunità europee,
  6. scaturire negli alunni riflessioni e pareri di natura non solo storica ma anche sociale.

L’insegnante: Gianfiore Laurino

 

Veröffentlicht am 12.06.2019

Benutzeranmeldung

Geben Sie Ihren Benutzernamen und Ihr Passwort ein, um sich an der Website anzumelden: